Aggiornamento Coronavirus

Aggiornamento Coronavirus, 1 marzo, ore 19.30
Disposizioni valide dal 2 all’8 marzo 2020

Poco fa sono stati illustrati in conferenza stampa da Regione Lombardia i contenuti del DPCM che avrà validità da domani a domenica 8 marzo e contiene le limitazioni alle diverse attività sui nostri territori, limitazioni in alcuni casi più stringenti di quelle previste per la settimana appena conclusa.

Riassumiamo sinteticamente le misure che saranno adottate, chiedendovi la massima collaborazione per la loro fattiva applicazione e ricordandovi che - in caso di sintomi influenzali o parainfluenzali - si raccomanda di non uscire e di non incontrare altre persone.

- DIVIETO DI TRASFERTA DEI NOSTRI TIFOSI in altre regioni;

- SOSPENSIONE DI MANIFESTAZIONI ED EVENTI CULTURALI, LUDICI, SPORTIVI E RELIGIOSI (cinema, teatri, concerti, discoteche, funzioni religiose);

- APERTURA DEI LUOGHI DI CULTO CONTINGENTATA a condizione che vi sia la distanza di almeno un metro fra ogni persona;

- SOSPENSIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, DI SCUOLE E UNIVERSITÀ, con possibilità di didattica a distanza;

- APERTURA CONTINGENTATA DI MUSEI E BIBLIOTECHE con distanza di almeno un metro fra le persone presenti e limitazione degli accessi;

- SOSPENSIONE CONCORSI;

- RISTORANTI, BAR E PUB possono operare SOLO PER I POSTI A SEDERE DISPONIBILI E A CONDIZIONE che sia mantenuto un metro di distanza fra le persone;

- APERTURA DI TUTTE LE ALTRE ATTIVITÀ COMMERCIALI subordinata al CONTINGENTAMENTO DEGLI INGRESSI mantenendo un metro di distanza fra le persone;

- LIMITAZIONE DELL’ACCESSO AI VISITATORI NEGLI OSPEDALI E RIGOROSA LIMITAZIONE DI ACCESSO NELLE RSA;

=> Solo in quattro province, fra cui Bergamo:

- CHIUSURA sabato e domenica di MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA e degli ESERCIZI COMMERCIALI presenti nei centri commerciali, e dei MERCATI, a esclusione delle FARMACIE, PARAFARMACIE e PUNTI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI;

=> Solo in Regione Lombardia e Piacenza si applica anche questa misura:

- SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ DI PALESTRE, CENTRI SPORTIVI, PISCINE, CENTRI NATATORI, CENTRI BENESSERE, CENTRI TERMALI, CENTRI CULTURALI, CENTRI SOCIALI E CENTRI RICREATIVI;

Invitiamo tutti i nostri concittadini a rispettare con senso di responsabilità queste importanti misure di prevenzione della diffusione del Coronavirus.

Vogliamo infine rivolgere un pensiero e manifestare la nostra vicinanza al Sindaco di Nembro Claudio Cancelli, che nell’esercizio del proprio ruolo in una delle comunità più colpite della nostra Regione ha contratto il Coronavirus, augurandogli una pronta guarigione.